Home > Blog > Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: il tema arriva nelle scuole

Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: il tema arriva nelle scuole

Pubblicato il 30 Nov 2017 da luca@glueglue.com
Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: il tema arriva nelle scuole

Il tema della salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro è un argomento caro non solo per le aziende e per chi fa impresa ma anche per le istituzioni scolastiche.

Dal 2016, Il 22 novembre è la giornata nazionale nella sicurezza nelle scuole. La giornata è nata a commemorazione del tragico evento accaduto nel 2008 nel liceo scientifico Darwin di Rivoli, ogni anno le scuole di ogni ordine e grado hanno l’occasione per trattare di questi argomenti cosi cruciali.

Quest’anno l’istituto edile Bazzi di Milano, storicamente all’avanguardia della formazione di giovani tecnici nel campo dell’edilizia, ha colto l’occasione per approfondire il tema con i ragazzi di terza e quarta e quinta, con una giornata di formazione ludica curata da ParteChipAzione.

La giornata è stata promossa e creata appunto, dall’associazione ParteChipAzione. Nata con  lo scopo di diffondere ai giovanissimi la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso un metodo innovativo e molto particolare, è impegnata nel coinvolgere i ragazzi in piena fase scolastica.

Partendo dalla famosissima favola di Pierino ed il Lupo, illustrata da Giancarlo Iliprandi, un importante grafico di recente scomparso, si scopre giocando quanto sia importante parlare da subito di prevenzione nei luoghi di lavoro.

Nell’occasione del 22 novembre, i ragazzi dell’istituto, oltre alla proiezione della favola, musicata live dal Maestro Jazz Enrico Intra, hanno potuto confrontarsi sugli argomenti trattati dalla normativa, giocando a scoprire su chi sia il vero assassino di Pierino.

Ligys era presente come sponsor tecnico. Crediamo davvero che le basi per un processo di maturazione sul tema della prevenzione salute e sicurezza si fondi nel divulgare questa materia già nelle scuole.  In questo modo i ragazzi, quando entreranno nel mondo del lavoro, conosceranno già quanto sia importante fare la propria parte nella sicurezza.

Voi, vi ricordate cosa fregò Pierino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *